Cerca

L’attore capovolto

11/16 anni

docenti:
Ilaria Delli Paoli

quando:
martedì ore 17:45/19:15

inizio: 5 ottobre 2021

In base a quanto previsto dalle ultime disposizioni per contrastare l’emergenza COVID19, ogni gruppo sarà obbligatoriamente di max 15 partecipanti.

 

A partire da una prima fase di conoscenza, introduttiva e parallela all’arte del teatro, si andrà gradualmente entrando nello specifico, lavorando alla creazione di un personaggio, di una storia, di uno spazio scenico.
Attraverso l’improvvisazione si lavorerà alla scarica di tensioni e sulla libera espressione.
Verrà proposto un lavoro sulla respirazione, sulla conoscenza della propria voce e sulla scoperta delle potenzialità vocali. Attraverso il training teatrale si lavorerà sulle tensioni muscolari, alla conoscenza e all’integrazione del proprio corpo. Si imparerà ad utilizzare la voce e il corpo come mezzo per farsi conoscere e ascoltare.

Temi affrontati: Ritmo, coscienza di sé nello spazio, ascolto degli altri, improvvisazione, allenamento del corpo/memoria del corpo, voce, verbalità del corpo.
Performance di fine laboratorio (non obbligatoria, crediamo prima di tutto nel lavoro)

 

A CHI SI RIVOLGE Aperto a tutti coloro che desiderano un primo approccio al mondo della recitazione  e dell’espressione o che siano semplicemente curiosi di imparare cosa significhi stare sulla scena.

SI CONSIGLIA E’ preferibile vestirsi con abiti comodi, scarpe da ginnastica e calzini antiscivolo, per facilitare i movimenti ed essere pronti a tutto.

CONCLUSIONE DEL LABORATORIO Alla fine del corso, per mettere alla prova ciò che si è imparato, verrà allestito uno spettacolo nel quale gli allievi reciteranno mettendo in pratica ciò che hanno appreso nel corso dell’anno.

Periodo: Ottobre / Giugno