Cerca

La grammatica della scena

+16 anni, corso base 

docenti:
Rosario Lerro, Luigi Imperato, Roberto Solofria

 

quando:
lunedì

inizio: 4 ottobre 2021

In base a quanto previsto dalle ultime disposizioni per contrastare l’emergenza COVID19, ogni gruppo sarà obbligatoriamente di max 15 partecipanti.

Un’esperienza alla scoperta del proprio essere in uno spazio scenico, un modo per trasformare i propri limiti in risorsa. L’obiettivo è quello di sviluppare la creatività e la personalità artistica di ognuno, attraverso la scoperta dei propri mezzi espressivi. Il lavoro tecnico mira a fornire la grammatica di base delle materie fondamentali e a sviluppare la consapevolezza della propria presenza scenica.

È un percorso basato sulla pratica:  corpo, voce, spazio, presenza, relazione, improvvisazione, lavoro di gruppo. Un’esperienza concreta di approfondimento delle proprie qualità fisiche ed emotive. Sperimentare come le tecniche artistiche e teatrali diano a ciascuno il proprio spazio comunicativo e creino significative e nuove capacità di relazione. Un viaggio alla conoscenza del lavoro dell’attore e della sua vita sulla scena, un percorso in cui mettersi alla prova, mettendo in campo le proprie risorse creative.

Moduli: Corpo e spazio / Lo strumento voce e la dizione / Il lavoro di gruppo e la messa in scena

Durante l’anno sono previsti incontri con attori e registi ospiti in cartellone al Teatro Civico 14.

A CHI SI RIVOLGE Aperto ad attori e non, a tutti coloro che desiderano conoscere il mondo del teatro o che siano semplicemente curiosi di imparare.

SI RICHIEDE E’ obbligatorio vestirsi con abiti comodi, scarpe da ginnastica e calzini antiscivolo, per facilitare i movimenti ed essere pronti a tutto.

CONCLUSIONE DEL LABORATORIO Alla fine del corso, per mettere alla prova ciò che si è imparato, verrà allestito uno spettacolo nel quale gli allievi reciteranno mettendo in pratica ciò che hanno imparato nel corso dell’anno.

 

Periodo: Ottobre / Giugno