Cerca

Viola (io ti amavo)

liberamente ispirato a Un uomo perbene di Claudio Camarca
di e con Antimo Navarra
regia Ilaria Delli Paoli
scene Antonio Buonocore
luci e foto di scena Marco Ghidelli
una produzione Mutamenti / Teatro Civico 14

 

[spettacolo attualmente non in distribuzione]

Per chi riesce ad arrivare fino alla fine del libro di Claudio Camarca ‘Un uomo perbene’, che tratta la storia vera di un pedofilo, un avvocato di successo, insospettabile, con una vita classica e senza apparenti ombre, la sensazione che si prova è un misto tra angoscia, vergogna e impotenza di fronte a tutto l’orrore di cui si parla.
La reazione istintiva è quella di chiudere il libro e dimenticare tutto.
E invece la nostra reazione, ragionata a lungo, è stata quella di creare ‘Viola (io ti amavo)’, per denunciare la facilità con la quale quest’uomo (un uomo qualsiasi) distrugge la vita di numerose bambine, passando inosservato, per usare le sue stesse parole ‘io sono invisibile, uno dei tanti nella folla’.
Metter su uno spettacolo che trattasse proprio la vita di quest’uomo è stato necessario, perché tutti dovevano sapere. L’orco può essere ovunque, dappertutto. Oggi i social network, internet a portata di mano di tutti e in qualsiasi momento con gli smartphone, sono anche un pericolo. Non solo perché ammazzano la vita sociale, ma perché permettono a chiunque, bambini compresi, di avere una vita virtuale, il più delle volte con nomi falsi o età false, e di mettersi in contatto con qualcuno dall’altra parte dello schermo che non sempre può essere chi dice di essere. Questo fa maledettamente paura. E decidere di rappresentare tutto questo non è stato facile, soprattutto perché pensavo a quello che mi avrebbero detto, ai perché che mi avrebbero posto. Io sto dando voce ad un pedofilo, in questo spettacolo. E sia chiaro, lo faccio per denuncia, per dimostrare che quello di cui oggi si deve avere paura è ben altro. E’ uno spettacolo sicuramente non adatto ai minori e a persone particolarmente sensibili.

 

guarda il promo

schedatecnica_viola