Un uomo piccolo piccolo

da Il piccolo principe di Antoine de Saint-Exupery
di e con Francesco Martinelli
una prodizione Teatro delle Molliche (BA)

La piece è ispirata a “Il Piccolo Principe” di di Antoine de Saint-Exupery letto in modo del tutto personale. L’adattamento e la regia è di Francesco Martinelli che porta in scena la storia di un dialogo tra un uomo adulto con il proprio essere bambino e di un bambino con un adulto ritrovato. Il tono della scrittura è scanzonato e a volte delirante, espressione di un modo poetico di concepire la vita e la battaglia per la conquista del proprio io.

Sulla scena un Poeta inconsapevole incontra un bimbo che dice di essere un Uomo Piccolo Piccolo, interpretato dal figlio dell’attore e regista Francesco Martinelli.
Il Poeta con l’aiuto del misterioso amico cerca di accettare la propria individualità, staccandosi dal ricordo di un passato di negazioni, per cui riesce a comprendere quanto importante sia il “pianeta” di ognuno e come bisogna governarlo.

La non accettazione di se stessi, la negazione della propria natura, la mancanza di coraggio necessario ad imboccare la strada giusta, influenzati dalle imposizioni subdole della società, sono problematiche trattate nello spettacolo in modo sereno e in chiave poetica.
“Un uomo piccolo piccolo” indica una precisa filosofia di vita: ognuno deve vivere il suo “pianeta” che, anche se è faticoso scoprirsi e accettarsi, mai bisogna abbandonare, altrimenti si rischia di divenire invisibili nell’Universo.

Un uomo piccolo piccolo

Date:
Dal 05/05/2012
al 06/05/2012
Giorni e orari spettacolo:
2