Cafone!

di Antonella Cilento
per e con Gea Martire

Filomena Pennacchio, brigantessa sannita, è una delle più famose fra le donne che si ribellarono, armate, alla feroce repressione piemontese durante il controverso processo che porta all’Unità d’Italia. Autentica protagonista, non semplice amante di un capobanda, libera, fiera, orgogliosa, Filomena riassume in sé il destino del popolo meridionale, depredato e umiliato, che con orgoglio rivendica la sua indipendenza. Colpevole solo di voler essere una donna autonoma in tempi di miope repressione, Filomena è tutte noi, ancor oggi: sognatrice, fattiva, arrabbiata, protagonista di sanguinosi fatti, è tutt’altro che un mostro fuor di natura, come la pubblicistica del tempo volle dipingere le brigantesse. Quale fu la vera natura dell’Unità d’Italia: nascita di un nuovo Stato o morte del Sud? Quali e ad opera di chi le peggiori efferatezze? Tante le risposte, le tesi, le antitesi e, come sempre, nessuna certezza. Questa è la verità di Filomena Pennacchio, detta “ ‘a fuchera”.

Cafone!

Date:
Dal 13/10/2012
al 14/10/2012
Giorni e orari spettacolo:
2