LENUCCIA

Una partigiana del sud

drammaturgia e regia Aniello Mallardo
con Luigi Credendino e Maddalena Stornaiuolo
una produzione Vodisca Teatro / Teatro in Fabula

Maddalena Cerasuolo, partigiana del Sud, protagonista delle Quattro Giornate di Napoli, è l’emblema della forza della disperazione di tutti i napoletani che si sono ribellati ai soprusi nazifascisti. A soli ventitre anni, in un’epoca di assoluto maschilismo, combatte tra gli uomini, si infiltra tra le linee nemiche e si paracaduta al fronte.
A settant’anni dalle barricate che scacciarono i tedeschi, scegliamo Lenuccia per non dimenticare, per non accettare con rassegnazione le tirannie e le ingiustizie, per non fuggire davanti alle difficoltà, per rinunciare all’egoismo e far posto al bene comune.
Lenuccia è uno spettacolo totalmente prodotto dal basso grazie al sostegno di 125 co-produttori che hanno sostenuto economicamente questo progetto mesi prima del debutto.
Lenuccia è uno spettacolo ecologicamente sostenibile in quanto le due compagnie hanno calcolato le emissioni di Co2 prodotte dai gas di scarico delle loro autovetture e dall’energia consumata per l’impianto audio, luci e computer. Tali emissioni sono state compensate con la creazione di un’aiuola presso il Teatro Area Nord con oltre 20 varietà di piante.

LENUCCIA

Date:
Dal 03/05/2014
al 04/05/2014
Giorni e orari spettacolo:
2