A’ Ragna (I movimento)

un progetto di Ilaria Migliaccio
con Valentina Carbonara
costumi Arianna Pioppi
una produzione Franca Battaglia / AUèR

‘A Ragna è una madre vedova, che eredita il potere del marito. Madre per dovere, donna –bestia, cresce i suoi figli aggressivi e arrabbiati per arruolarli sin da piccoli nella guerra infinita, senza speranza, della città di N. La sua tela va dipanandosi e costruendo una trappola sempre più fitta. Nella città di N. nessuno muore più di fame, né di freddo, tutti hanno il superfluo e ne vogliono di più, per ottenerlo devono uccidersi tra loro. Nella città di N. si muore per un colpo di pistola. In questa guerra eterna la donna, nuova Lisistrata, potrebbe essere la salvezza, invece ne é parte integrante e subisce una metamorfosi graduale. La sua voce si fa più scura, il suo corpo perde la sinuosità per diventare un corpo da combattimento, che lotta prima di tutto per la propria sopravvivenza.

‘A Ragna porta una macchia rossa tra cuore e ventre che è la sua corazza, indurita dal tempo. É una donna-madre e assassina, capace di fare e disfare il destino di chi le è accanto.

A’ Ragna (I movimento)

Date:
Dal 29/12/2012
al 30/12/2012
Giorni e orari spettacolo:
2