Cerca

Associazione

L’associazione di volontariato Teatro Civico 14 si occupa principalmente di teatro sociale, e negli ultimi anni ha conseguito importanti risultati grazie al lavoro dei soci e all’impegno dei volontari. Tutti gli operatori, impegnati sia nella fase della progettazione che nella pratica, prestano la massima attenzione agli obiettivi prefissati: dalla formulazione di proposte culturali valide e innovative, alla formazione per i giovani in campo teatrale e culturale, alla realizzazione di spettacoli su tematiche civili e sociali, con particolare attenzione verso target specifici e un’utenza eterogenea e in continua crescita. Costante è stato l’impegno attivo e propositivo in rete con associazioni di volontariato e istituzioni che operano nel nostro medesimo settore culturale

I PROGETTI REALIZZATI FINO AL 2018

L’associazione di volontariato Teatro Civico 14 è da anni impegnata nella realizzazione di azioni ed iniziative volte alla promozione del diritto di cittadinanza e della cultura per tutti. Attraverso lo strumento del teatro si occupa di formazione per le nuove generazioni, espressività corporea e scrittura creativa.

RIGHT TO THE EUROPE

Il progetto RIGHT TO THE EUROPE è stato finanziato dall’ANG (Agenzia Nazionale per i Giovani) nell’ambito del progetto Gioventù in Azione 2014. “Right To The Europe” si sviluppa a Caserta e ha coinvolto 10 giovani partecipanti. Si tratta di un progetto che vuole promuovere e diffondere la cittadinanza europea attraverso il confronto, la raccolta di informazioni, gli incontri, la ricerca, la costruzione e il consolidamento di una rete più ampia possibile. Il culmine è stato affidato alla scrittura di tanti racconti quanti i partecipanti e alla pubblicazione di una raccolta omonima in formato pdf scaricabile gratuitamente da internet. E’ stato un percorso capace di coinvolgere in prima persona i partecipanti accrescendo le proprie competenze e capacità sul tema dalla fase di ricerca a quella di pubblicazione, ma che, proprio attraverso il volume di racconti, può spingersi all’interno della comunità locale (e non solo) includendo il maggior numero possibile di persone grazie anche alla forza del world wide web. Il libro virtuale e la creatività dei giovani sono fondamentali per rendere accessibile e accattivante una tematica così poco diffusa come quella della cittadinanza europea che in questa circostanza potrà essere declinata in una modalità più inclusiva. In 13 mesi (395 giorni complessivi, da settembre 2014 a settembre 2015) sono stati coinvolti numerosi giovani tra attività realizzate e incontri effettuati. I metodi di lavori si sono concentrati su un modello di partecipazione attiva con passaggio di competenze da partecipante a partecipante secondo la peer education, ma anche sulle caratteristiche del learning by doing e life skills education. L’ente finanziatore, l’Agenzia Nazionale per i Giovani (ANG) è un organismo pubblico, dotato di autonomia organizzativa e finanziaria, vigilato dal Governo Italiano e dalla Commissione Europea. E’ stata creata dal Parlamento Italiano in attuazione della Decisione 1719/2006/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio che ha istituito il programma comunitario Gioventù in Azione per il periodo 2007-2014.

PROGETTO CENERENTOLA

Il “Progetto Cenerentola – una fiaba per incontrare la diversità” è un laboratorio teatrale promosso dall’associazione Teatro Civico 14, in collaborazione con Cooperativa Imaginaria di Benevento, e finanziato dalla Fondazione Le Quattro Stelle Onlus di Caserta. Un incontro umano e artistico tra normodotati e diversamente abili con lo scopo di favorire la crescita delle persone e del gruppo, attraverso lo sviluppo delle potenzialità creative ed immaginarie di ogni individuo. L’attività di laboratorio sottende l’idea di un teatro come spazio di libertà espressiva, luogo di finzione e verità, dove poter “smontare” il proprio io per poi ritrovarlo e ricostruirlo, per attingere al proprio mondo interiore, per dare forma e voce alla specificità e all’unicità di ciascun partecipante.

 STORIE DELL’ALTRO MONDO

Progetto finanziato attraverso il Bando di Microprogettazione sociale 2014/2015 promosso da Csv Assovoce, e realizzato con ArciRagazzi Caserta, Nero e Non solo! Onlus, Liberalibri e Eurolearning. Il progetto mira a diffondere il concetto di teatro come linguaggio e forma artistica più adatta a favorire l’integrazione culturale.

 DEEP BLUE

Deep Blue è un progetto promosso da U.N.I.Vo.C. sez. Caserta e finanziato attraverso i Bandi di Microprogettazione Sociale 2014/2015 del CSV AssoVoCe. Nell’ambito del progetto è stato realizzato un radiodramma “Deep Blue” ideato da Rosario Lerro e Luigi Imperato, scritto da Luigi Imperato e sonorizzato da Paky Di Maio con le voci di attori e non attori. L’obiettivo generale del progetto Deep Blue è stato la sensibilizzazione e l’inclusione sociale delle persone non vedenti, nella città di Caserta, attraverso la creazione di un format teatrale. Obiettivi specifici: prevenire forme di emarginazione (anche dai circuiti della produzione e della fruizione della cultura), promuovere una cultura della diversità e forme di cittadinanza attiva.

 

OBBLIGHI E TRASPARENZA


CONSIGLIO DIRETTIVO

Il 05 aprile 2016, l’assemblea dei soci ha eletto quali componenti del Consiglio Direttivo dell’associazione di volontariato i signori Rosario Lerro, Pasqualina Lombardi, Ilaria Delli Paoli, (per i quali non è previsto alcun compenso)

CONTRIBUTI PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI


Denominazione e CF del soggetto ricevente Soggetto erogante Importo Data Causale
Teatro Civico 14 associazione di volontariato CF 93058460614 MIBAC  35.835,14  23/11/2018 2×1000 ad associazioni culturali